#BrandYourEUth: via al progetto di mobilità europea che promuove l’imprenditorialità giovanile

europe-flag#BrandYourEUTh è un progetto di mobilità europea che coinvolge giovani dai 16 ai 25 anni provenienti da diversi paesi europei, promosso e realizzato dalla Fondazione Bruto e Poerio Carpigiani ad Anzola dell’Emilia in collaborazione con le organizzazioni del territorio ed in particolare la PROLOCO. Altri partners coinvolti: Youth Mobility Center-YMC (Grecia), ADAMASTOR – ASSOCIACAO CULTURAL (Portogallo), ASOCIATIA TINERI PARTENERI PENTRU DEZVOLTAREA SOCIETATII CIVILE (Romania) e Udruga za kreativni i odrzivi razvoj KOR (Croazia).

#BrandYourEUth dà seguito a iniziative come il “Giù di Festival 3.0” (2015), il progetto finanziato dal programma Erasmus + “Youth Participation and Glocal Development” ed un incontro di progettazione partecipata a dicembre 2015 con giovani provenienti dalle organizzazione partner di Croazia, Grecia, Portogallo e Romania.
I giovani hannomostrato fatica ad orientarsi nel mondo del lavoro in generale e in quello dell’imprenditorialità in particolare, per la mancanza di strumenti formativi efficaci incentrati sulla valorizzazione del loro spirito imprenditoriale ed innovativo. Al contempo, i partecipanti hanno espresso una forte motivazione personale a divenire agenti di cambiamento e sviluppo sui propri territori e così pure desiderano mettersi in gioco, potenziando le giuste competenze, per avviare un’attività in maniera autonoma.

Con #BrandYourEUth  intendiamo promuovere tra i giovani la consapevolezza del loro ruolo nel far proprie le opportunità e le sfide dell’imprenditorialità e del lavoro autonomo e di stimolare spirito imprenditoriale a partire dai diversi contesti territoriali.
Le attività realizzate in questi mesi (ottobre e novembre 2016) vedono alternarsi diverse metodologie di apprendimento non formale: dall’opportunità di confrontarsi con valide esperienze locali che hanno fatto della creatività e della promozione del territorio il proprio punto di forza, a momenti di condivisione, riflessione e analisi dei problemi col fine di individuare soluzioni e propositi condivisi, attraverso le tecniche del Teatro dell’Oppresso.

Vogliamo quindi, nel breve periodo, potenziare la predisposizione dei giovani verso il mondo dell’imprenditorialità, abbattendo timori e insicurezze grazie all’acquisizione di competenze e abilità chiave; nel lungo periodo, vogliamo porre le basi per la costruzione di solide partnership sul tema tra organizzazioni europee che operano nel settore giovanile. Partnership capaci di contribuire alla diffusione di una cultura imprenditoriale basata sulla creatività dei giovani e sul place branding ed in grado di incidere anche nei processi di policy making nei campi dell’education and training e delle politiche volte a favorire l’imprenditorialità giovanile.

Per saperne di più:  Info pack #BrandYourEUTh